In Francia, in campo commerciale, si comincerà ad usare la parola nel 1927, mentre in Italia arriva nel 1930. Eh no, l’esercito di Labrador a disposizione di Scottex non risale agli anni ‘90 o 2000, ma l’idea di utilizzare il cane all’interno degli spot arriva direttamente dagli anni ‘80.La celebre carta igienica Scottex da sempre punta sulle qualità cardine del suo prodotto: morbidezza, resistenza e lunghezza. Sì, hai capito bene, la nostra ognitantoletter arriva una volta alla settimana, ogni Domenica. Lo Zio Samè forse una delle pubblicità più iconiche di sempre. Ve lo immaginate adesso Cristiano Ronaldo fare da testimonial per il lancio di una nuova utilitaria? Parti dall’esercizio più difficile così il resto sarà una passeggiata.Ecco, partiamo da uno dei cult più difficili da dimenticare per gli inguaribili innamorati degli anni ‘90.Nel 1992 Ferrero Rocher apre ufficialmente una vera e propria saga trasmessa a colpi di spot pubblicitari con protagonista Ambrogio, un maggiordomo al servizio di una nobildonna che nei diversi episodi esordisce sempre con la frase “Ho un leggero languorino”.E’ solo allora che l’insostituibile Ambrogio preme il pulsante della sua limousine e un cassetto si apre posizionando in bella vista una piramide di Ferrero Rocher.Se ricordate, i vari sequel di questo spot permisero al brand di dolci di posizionarsi come soluzione a quegli improvvisi attacchi di fame.Languorino=Ferrero Rocher (o Ambrogio). Il decennio che introduce i Mondiali di calcio in Italia inizia con un spot che per la sua fama fu riutilizzato con lo stesso script anche negli anni successivi.2 ragazzini vanno a ritirare dal rosticcere un pollo ben avvolto nella carta alluminio di Cuki, e tornando a casa decidono di iniziare una rocambolesca corsa lanciandosi il pollo da una parte all’altra della strada, compreso un passaggio in una fontana piena d’acqua. L'elenco delle schede di attori e attrici, protagonisti dei film al cinema, con foto, la biografia, la filmografia, gli articoli e gli approfondimenti, i premi vinti e le nominations, i trailer e le clip. Sì, avete già capito, non dovete neanche chiederlo, come non deve chiedere mai l’uomo che utilizza questo iconico profumo che nel 1985 ribaltò i grandi schermi con uno spot che diede vita ad uno degli slogan più celebri di quel decennio. Ufficialmente la partita di rugby più famosa degli anni ‘90. Tempo di lettura: 5 minuti Avete in mente le belle pubblicità natalizie che fanno commuovere e rendono tutti felici? “Denim Musk, per l’uomo che non deve chiedere mai”. E per chiudere la nostra classifica con “Allegria”, non potevamo tralasciare il mitico Mike Bongiorno. Il 2019 è stato un anno indimenticabile per le pubblicità dello sport. 9-lug-2018 - Esplora la bacheca "Loghi sportivi" di Federico Alifano su Pinterest. Pensavate eh…e invece no!Non ci siamo dimenticati dello spot probabilmente più famoso degli anni ‘90, che oltre ad aver lanciato il grande Stefano Accorsi, ha dato i natali ad uno slogan che ancora oggi Maxibon utilizza in alcune creatività.Non ha bisogno di particolari presentazioni, quindi two gusti is meglio che one! Non c’è un ordine in questo flusso di pensieri, non c’è un ricordo che vale più dell’altro probabilmente.Siamo in Italia, 1 Gennaio 1990, e quello che si prospetta davanti a noi è un decennio intenso e pieno di novità.Così come ogni cosa che cambia e si evolve, anche la pubblicità muta la sua forma, dando agli spot televisivi un nuovo slancio.E dopo il salto nel tempo di qualche settimana fa alla caccia dei 10 spot Italiani più famosi degli anni ‘80, oggi ci immergiamo nel decennio successivo, alla ricerca di jingle e slogan che hanno fatto la storia. In Italia la voce parlante fu di Dario Fo. Sos Utenti Consumatori Spot Pubblicitario - Aversa. Tutti gli spot televisivi più belli di sempre! Molto bene, cominciamo. Gli spot pubblicitari troppo spesso invadono la nostra vita con messaggi senza senso, slogan assurdi e gag fastidiose. Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui. Noi ci limitiamo ad annoverarle tra le nostre dieci preferite. Avvertenze: questo articolo potrebbe catapultarvi in dimensioni parallele che non ricordavate di aver mai esplorato.Siete pronti? Prassi consolidata in Cina e ancora in fase sperimentale in USA, arriva nel vecchio continente grazie al lancio della make-up collection di Chiara realizzata insieme a Lancôme.... Tempo di lettura: 5 minuti Babbo Natale non fu un'invenzione di Coca Cola, che però a partire dal 1931 contribuì alla diffusione mondiale dell'uomo barbuto che tutti conosciamo tramite una sua storica campagna pubblicitaria.... Tempo di lettura: 6 minuti Space advertising: pubblicità spaziale. Grafici pubblicitari famosi: Armando Testa Primo della lista, merita una menzione speciale Armando Testa . Già finito? Ecco una lista di alcuni flop natalizi... © 2020 La Gazzetta del PubblicitarioPrivacy Policy. Guinness – Surfer (1999) Credits: Wikipedia. Ecco una lista di alcuni flop natalizi... © 2020 La Gazzetta del PubblicitarioPrivacy Policy. Gli sport più famosi in Italia. ... Spot in tv famosi fedespinazzola. Rimaniamo in ambito sportivo, perchè il nostro viaggio nel tempo si ferma per un momento nel 1988, quando Lipton decise di dare una svolta alle sue vendite ingaggiando il coach leggenda del basket italiano Dan Peterson. Ce ne siamo dimenticati qualcuno che secondo voi meritava di stare nell’olimpo degli anni ’80? L'Archivio completo di tutte le attrici e gli attori italiani e internazionali. Come spesso capita, probabilmente i creativi che lavorarono allo spot (e anche gli spettatori di quel tempo) non avrebbero mai pensato che quel pay-off sarebbe diventato più famoso del brand stesso. Nel 1996 l’intera catena fu acquisita dalla multinazionale McDonald, che in quegli anni procedeva a tutta velocità nella sua espansione mondiale. Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra OGNITANTOLETTER con un semplice passaggio qui sotto! Nel 1983 Grappa Bocchino ingaggiò il mattatore della tv italiana per girare uno spot a bordo di una mongolfiera. Uno sguardo diretto, di ghiaccio, un cilindro a stelle e strisce e quel dito severo che indica lo spettatore. Una storia di tradizione e pubblicità, Space advertising: limiti e prospettive di un sogno, I 5 (+1) peggiori flop pubblicitari natalizi degli ultimi anni. I 167 migliori slogan pubblicitari, famosi e indimenticabili. Analisi dei dati Analisi Generale 65 Spot Unici 22,6 Durata Media in Secondi per spot 3. Con un gran lavoro di copy e immagine (per l’epoca si intende n.d.r), lo spot mostra una passata di pomodoro che inonda un piatto di pasta e una voce fuori campo ci dice che Pomì “non da’ tregua al cibo, lo osserva, lo circonda, lo inonda di sapori. Forse non celebre come i precedenti, ma questo spot ci riporta alla mente uno storico passaggio di consegne: dal gettone alla scheda telefonica. Una storia di tradizione e pubblicità, Space advertising: limiti e prospettive di un sogno, I 5 (+1) peggiori flop pubblicitari natalizi degli ultimi anni. 6:10. Contextual translation of "spot pubblicitari italiani anni 80" into English. Il sito per gli amanti della pubblicità in tv. Se vi stavate chiedendo, da quanti anni Amaro Montenegro ha un “sapore vero”, eccovi qui sotto la risposta. 10 spot di registi famosi. Tempo di lettura: 5 minuti Avete in mente le belle pubblicità natalizie che fanno commuovere e rendono tutti felici? Nel 1993 infatti Beltè lanciò per la prima volta in tv questo spot per pubblicizzare il suo tè alla pesca o limone in acqua minerale vera.Il successo è sotto gli occhi (ma soprattutto nelle orecchie) di tutti: la pubblicità fu riproposta negli anni sotto diverse forme ma sempre con la canzoncina impossibile da non canticchiare.Quello di Beltè fu uno dei primi esempi riusciti in cui la canzone restò più in testa dello spot stesso.Gran colpo per l’azienda, che fece canticchiare migliaia di persone per le corsie dei supermercati. 1:49. 8-ott-2017 - Sequenza Spot Pubblicitari | Italia 1 | 26 Marzo 2015 | Italian Commercial Breaks | #3 Playing next. Pinterest. 21 likes. ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SCORRENDO QUI SOTTO E NON PERDERTI GLI SPOT ITALIANI PIU’ FAMOSI DEGLI ANNI ‘90, La Redazione de La Gazzetta del Pubblicitario. We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. Nello spot un uomo viene accarezzato dalla mano di una donna che solo sentendo l’odore gli si avvicina.L’idea di mascolinità senza confini si fece strada attraverso diversi brand e spot annessi in quegli anni, ma quello di Denim rimane tutt’ora impresso nella testa di tutti noi.Ammettiamo che al giorno d’oggi sarebbe un pò out of time, ma siamo negli anni ‘80, no? 10 Spot Storici ANNI 2000 - Vol. Prima ancora del “Che barba che noia” sotto le coperte, la coppia fu protagonista di diversi spot televisivi tra cui spicca quello per Caffè Paulista, che nel 1984 lanciò una nuova miscela di caffè in uno sketch che riprendeva la classica diatriba tra marito e moglie.“Caffè Paulista, non c’è uomo che resista”. Nella top 10 degli anni ‘80 entra di diritto questo spot non tanto per la sua creatività, quanto più per l’iconicità di questo oggetto.Da molti oggi definito come il primo “Amazon Italiano dei tempi che furono”, Postalmarket è stata un’azienda italiana leader nelle vendite di prodotti per corrispondenza. Pubblicitari italiani famosi Tra i pubblicitari famosi nati e cresciuti professionalmente in Italia non si può non citare Armando Testa. Nel 1996 Telecom pubblica questa simpatica pubblicità in cui una giovanissima Ambra Angiolini si sta preparando per uscire. Gli spot d’autore, dalla TV al web. Redazione Manuscritto.it - Dicembre 7, 2018. Lasciatele da parte! -Spot pubblicitario-Cullen Aleck. Tempo di lettura: 6 minuti Chi è salito sul podio di questo 2020 vincendo il titolo di miglior spot dell'anno? Nel 1985 Parmalat lanciò il suo spot per promuovere la passata di pomodoro Pomì, dando i natali ad uno slogan che per la sua semplicità risultò capace di restare impresso nella mente dei consumatori di quel decennio e oltre. 20-ago-2017 - Sequenza Spot Pubblicitari | Italia 1 | 2 Maggio 2015 | Italian Commercial Breaks | #7 Browse more videos. 10 grandi nomi del cinema mondiale che hanno messo il proprio talento al servizio di note marche. Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra, Prima di migrare verso altri siti, vorremmo, 10 spot Italiani più famosi degli anni ‘80, BRAND TAKE OVER: La vera storia di Scotch. Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra OGNITANTOLETTER con un semplice passaggio qui sotto! Quando si parla di sport nel nostro Paese è normale pensare immediatamente al calcio. Alcune voci fuori campo si alternano, ma solo verso la fine riusciamo a scoprire che a parlare sono i vecchi gettoni telefonici, che implorano l’attrice di essere raccolti per andare a telefonare. Rimaniamo in ambito comico, questa volta con il rè dei cinepanettoni Christian De Sica. 1 milione di persone al Tomorrowland digitale: sarà questo il futuro dei grandi eventi? Online Winkelen tegen de laagste prijs voor Automotive, Telefoons & Accessoires, Computers & Elektronica, Mode, Schoonheid & Gezondheid, Huis & Tuin, Speelgoed & Sport, Bruiloften & Evenementen en meer; zowat alles anders Geniet van Free verzending wereldwijd! Testa fu il geniale creatore di Carmencita e Caballero, i due storici personaggi degli spot del caffè Paulista e Lavazza, che conquistarono letteralmente il Carosello quando ancora la televisione era in bianco e nero. Beperkte … Un viaggio nel tempo alla scoperta dei 10 spot pubblicitari italiani più famosi degli anni '80: da Burghy a Lipton Ice Tea, passando per Denim e Caffè Paulista. Non a caso l’Italia è considerata la patria di questo sport, il primo da noi sia in termini di incassi al botteghino che di introiti pubblicitari. Altro giro, altra saga, questa volta firmata Estathé. Community Un viaggio nel tempo alla caccia dei 10 spot pubblicitari italiani più famosi degli anni '90. Con la frase “la Grappa Bocchino la trovi sempre più in alto” interpretata dal presentatore televisivo, il marchio di distillati si proiettò per sempre nella mente dei consumatori e dello stesso Bongiorno, a cui nel corso degli anni fu chiesto più volte di ripetere la celebre sentenza durante interviste e ospitate in tv. Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui. 206 likes. Tempo di lettura: 5 minuti Come Juventus è diventata il primo brand italiano sui social media.... Tempo di lettura: 3 minuti Uno storico spot di Cheerios del 1999 è stato oggetto di un remake 21 anni dopo con gli stessi attori grazie all'insolita richiesta di un utente di TikTok.... Tempo di lettura: 7 minuti Chiara Ferragni porta in Europa il live-stream shopping: un nuovo modo, interattivo, per fare acquisti online. Twitter. in questi test bisognava riconoscere gli spot pubblicitari tramite fotogrammi e ho risposto a 7 domande su 12 e diciamo che ho risposto abbastanza bene anche se potevo andare meglio. Scoprili tutti! La fisionomia di Uncle Sam deriva dallo stesso Flagg che prese ispirazione da se stesso, anche se l’idea non era proprio original… Alla mamma spetta la presa finale, e riponendo il prodotto nel frigo esclama “Con Cuki si può!”, alludendo ovviamente all’ottima conservazione dei cibi che consente di avere la carta di alluminio pubblicizzata.E se non fosse abbastanza, la carta riesce a stoppare anche una vera palla da Rugby.Questo spot contribuì a posizionare Cuki come prodotto di alta qualità e resistenza. Coca-Cola è diventata l’emblema degli spot pubblicitari famosi e di successo, perchè aveva tutto: claim, jingle, storytelling e solitamente gli spot venivano lanciati durante il periodo natalizio, dove la mente e il pensiero di tutti noi è un pò più “morbido” per così dire e aperto al sentimento di pace e amore. Sequenza Spot Pubblicitari - Italia 1 (15 giugno 2011) 1/6 - Duration: 6:10. Come diceva la maestra? Secondo l’ Indipendent è stata addirittura la migliore pubblicità di sempre. Pubblicità sport: le migliori del 2019 nell’ambito delle campagne di marketing sportivo nel post di Pop Up. Faccelo sapere con una mail a redazione@lagazzettadelpubblicitario.it, La Redazione de La Gazzetta del Pubblicitario. Attenzione maschi furbetti, non diteci che avevate il Postalmarket per acquistare il nuovo outfit. 0. La clip dal titolo ‘Cornetto Algida: Lento Veloce’ ha conquistato per il secondo anno consecutivo la vetta della top 10, che vede posizionarsi al secondo e terzo posto i video promozionali di Apple e Tim. Con Pomì il sapore non resta sul piatto”.“O così, o pomì”, come a dire che la pasta la puoi mangiare solo con questo pomodoro.E 4 Salti in Padella muta. A colori sbiaditi, non proprio in HD, ma questi sono stati i guizzi creativi che negli anni hanno reso celebri i brand citati.E voi cosa ne pensate? Iscriviti alla nostra Newsletter e, come sempre, ci leggiamo presto! Secondo gli archivi questo è il primo iconico spot in cui il marchio di amari inserì lo storico slogan “Amaro Montenegro, sapore vero”, alimentando la leggenda di un prodotto italiano creato nel 1885 da Giorgio Cobianchi.Nel 1983 Amaro Montenegro pubblica questo spot tv in cui un veterinario, dopo aver salvato un cavallo (sì, lo script sarebbe stato da rivedere probabilmente n.d.r) si rilassa davanti al falò sorseggiando il suo amaro. Lo Zio Sam nasce nel 1917 dalla mano di James Montgomery Flagg, durante il periodo in cui gli Stati Uniti entrarono in guerra contro la Germania. Alle menti storiche più raffinate, questo spot non passerà di certo inosservato. Da Maxibon a Beltè, siete sicuri di ricordarli tutti? Press Play on Tubbo 5,027 views. Il brand di Ferrero nel 1994 inaugura una serie di spot passati alla storia per i suoi protagonisti: 2 tipici uomini messicani dotati di grandi baffi e un cappello che gli copre naso e bocca.Perennemente stanchi e affaticati, a qualsiasi richiesta di movimento rispondono “Mira el dito” alludendo al fatto che per un motivo o per l’altro non si muoveranno.Come in questo primo storico episodio, sarà solo la vista di Estathè a risvegliare in loro la voglia di alzarsi.Solo noi ricordiamo parenti e amici di quel periodo urlare Seguroooo ? In questo spot del 1986 un’allegra famiglia si ritrova da Burghy per il pranzo, ma tra un morso di un panino e l’altro il figlio più grande vede una ragazza dall’altra parte del tavolo e…Il cibo mette d’accordo tutti si sa, guardare per credere! Soprattutto con l’avvento della televisione, le agenzie pubblicitarie hanno elevato la loro creatività ad una nuova dimensione, non più fatta soltanto di immagini e slogan affissi ai cartelloni, ma anche e soprattutto di brevi video da trasmettere negli schermi delle case di tutti gli italiani, che dopo una lunga giornata di lavoro, studio e commissioni, si ritrovavano sul divano per guardare film o serie tv tutti insieme.E proprio negli intermezzi tra una scena e l’altra si è introdotto lo spot pubblicitario, capace di irrompere nelle scelte dei consumatori, condizionandone gli acquisti finali.Il compito più arduo per i creativi non è stato mai quello di promuovere il prodotto dell’azienda, bensì quello di rendere lo spot memorabile, capace di imprimersi nella testa dello spettatore.Quello in cui ci cimentiamo oggi, è un vero e proprio viaggio nel tempo a caccia dei 10 spot italiani più iconici dei nostri tempi.Partiremo dai mitici anni ‘80: preparate i fazzoletti, potreste avere reminiscenze impensabili! La pubblicità è l’anima del commercio, lo si dice da sempre, ed è una grande verità, dato che negli anni infatti ha dato prova di poter aiutare aziende e brand a farsi largo tra i competitor. UE 2016/679 (GDPR). 767. Per chi è nostalgico ma anche chi ama le vecchie canzoni degli spot! Si sa, a volte la tecnologia è crudele, e così la nuova carta telefonica di Telecom, più compatta e comoda, prende il sopravvento sulla scelta finale.Nonostante i più nostalgici non riusciranno mai a digerire questo cambiamento, dobbiamo ammettere che lo spot funzionò.Senza quel passaggio che anticipò poi l’arrivo dei primi telefoni mobili probabilmente oggi non potreste leggere questo articolo dal vostro smartphone. 5 years ago | 2 views-Spot pubblicitario-Report. Tutti i Migliori Spot Pubblicitari ;-). Nel 1996 l’attore romano viene ingaggiato da Parmacotto per uno spot dedicato al prosciutto cotto di punta dell’azienda.In una gag tutta alla De Sica un’affascinante donna entra in salumeria per acquistare il prosciutto e il figlio d’arte con il suo tipico savoir-faire ammicca ai complimenti della cliente.Il resto ve lo facciamo scoprire direttamente dallo spot, ma quello che è certo è che anche in questo caso la legge del testimonial vince ancora: sarà capitato a tutti in quel periodo di entrare dal macellaio di fiducia ricordando il siparietto visto in tv.Cosa avete comprato alla fine? In una serie di spot passati alla storia per la loro simpatia, l’allenatore di Virtus Bologna e Olimpia Milano promuove il tè freddo Lipton con quel suo “Feeeenomenale” che è rimasto impresso nella mente di tutti.Avete bisogno di un fazzolettino? E proprio su quest’ultima si struttura tutto lo script dello spot pubblicitario in cui il cucciolo di labrador rincorre per tutta la casa un rotolo di carta che non finisce mai.La ritroveremo anche nei decenni a seguire, ma ecco una delle prime volte in questo spot!