L’aspetto curioso è che si tratta di un pezzo atipico rispetto alla tendenza del periodo. Infatti Battisti, che canta in doppia voce, è accompagnato da un semplice … Dopo il matrimonio del 10 gennaio 2006 con Eugenio Quaini è diventata, per l'anagrafe elvetica, Mina Anna Quaini-Mazzini.Tale variazione non viene applicata nelle registrazioni anagrafiche italiane. Leda Battisti, pur essendo nativa anch'essa di Poggio Bustone, non ha alcun legame di stretta parentela con il collega ed omonimo Lucio. Mina, pseudonimo di Mina Anna Maria Mazzini (Busto Arsizio, 25 marzo 1940), è una cantante, conduttrice televisiva, attrice e discografica italiana naturalizzata svizzera. Estetica Lyrics: È successo quello che doveva succedere / Ci siamo addormentati / Perché è venuto il sonno / A fare il nostro periodico ritratto / E per somigliarci a noi / Più che noi stessi, ci Quel 1978 non era in grado di voltare le spalle ai centoquaranta attentati che, in meno di un decennio, avevano plasmato uno dei periodi più oscuri del bel paese. Lucio Battisti - Estetica (Letra e música para ouvir) - È successo quello che doveva succedere / Ci siamo addormentati, perché è venuto il sonno / a fare il nostro periodico ritratto / E per somigliarci a noi / Visualizza altre idee su Battisti, Canzoni, Luci. Di Lucio Battisti sono state fatte centinaia di presentazioni. Eppure su questa doppia manque, che appare per altro fortemente correlata, ma soprattutto sul vuoto espresso nelle canzoni del duo Battisti-Panella, così ben raccolto dalla reticenza dei media, spetta indagare a noi fans dell'ultima ora, quella crepuscolare degli anni Ottanta. A ben vedere, è forse proprio la voce di Lucio Battisti la grande rivelazione che esce dai solchi di questo disco. Il disco. Il disco rimase in classifica al primo e secondo posto tra i dischi più venduti per quattordici settimane. Che non è la “solita” antologia, una delle tante che hanno inflazionato il mercato negli ultimi anni, ma riesce a diventare un vero e proprio progetto artistico, oltre che un atto d’amore. «Lucio, vorrei sapere se ti senti originale» «No, mi sento Lucio Battisti» (Speciale per voi, 2 giugno 1970).Milano sonnecchiava all’alba di una mite giornata di ottobre. La compilation si compone di due CD e raccoglie brani risalenti al primissimo periodo della carriera di Lucio Battisti (le origini, appunto), pubblicati dal 1966 al 1972. Fin da giovane coltiva la passione per la chitarra e comincia a comporre le prime canzoni, per poi conseguire il diploma in chitarra classica al conservatorio di Terni . 19-mag-2016 - inseguendo una libellula in un prato. Lucio Battisti, così nacque una leggenda: da “Emozioni” a “Mi ritorni in mente”, il viaggio verso il mito.