Lavazza fa il suo ingresso nel mondo degli esports grazie ad un'esperienza di gioco mirata e interattiva che celebra il mondo del caffè e l'italianità. Me lo diceva la mia ragazza, me lo dicevano i Fnatic e anche le persone intorno a me, ma non capivo. Mi hanno tenuto all’oscuro di tutto fino all’ultimo. Vasco Rossi e Ligabue guadagnano all'anno solo di diritti SIAE circa 1,6 milioni di euro, senza contare le sponsorizzazioni ed i concerti. “Più che promuovere gli esport, questa collaborazione vuole prima promuovere l’intrattenimento videoludico”, afferma Giorgio “POW3R” Calandrelli, “per poi promuovere gli esport tramite i Fnatic, che sono un brand leader mondiale in questo settore. Giorgio Calandrelli si accomoda accanto al lettore raccontandogli la sua vita, senza filtri e omissioni. “No, assolutamente, non mi aspettavo un 2020 così, ma lo dissi durante la premiazione agli Italian Esports Awards che avrei fatto di meglio nel 2020 e nel 2021”, conclude Giorgio “POW3R” Calandrelli. In questa partita abbiamo trovato degli stream snipers che hanno provato a farci perdere in tutti i modi...guardate come vado a vincere perché io ancora sto godendo...buona visione boys! Molte persone in Italia mi ritengono l’immagine del gaming e degli esport. DICHIARAZIONI – “Siamo particolarmente entusiasti di annunciare questa collaborazione con Fnatic perché rappresenta una prima assoluta per Lavazza in un settore che sta vivendo una crescita notevole, e non potevamo sperare in un partner migliore”, ha dichiarato Carlo Colpo, Group Marketing Communication Director and Brand Home Director. Carlo Colpo, Group Marketing Communication Director and Brand Home Director di Lavazza. Ad esempio, raccogliamo dai venditori terzi informazioni relative alla loro sede e al loro conto corrente bancario per fini identificativi e per altre finalità. I Fnatic e UNICEF lanciano la campagna #GotYourBack. I brand non devono aver paura di osare, di uscire dai loro soliti schemi e sapersi reinventare nel mondo digitale, andando così a fondere i due mondi”. Durante l’evento, giocatori e spettatori saranno invitati a visitare lo stand per testare il meglio del mobile gaming sui nuovi telefoni OnePlus e scoprire la gamma Fnatic GEAR utilizzata dai giocatori professionisti di tutto il mondo, oltre ad incontrare Fanatic’s, Giorgio ‘Pow3R’ Calendrelli, che sarà presente per diverse ore. “Da gamer e da persona che vive questo mondo ogni giorno, consiglio ai brand di cambiare il modo di comunicare quando si approcciano al mondo del gaming. Di Fortnite, e non solo. Del resto chi se non lui ha trasformato il mercato italiano portando i games dove sono oggi”. «Il mio contratto da giocatore per i Fnatic mi frutta un decimo degli introiti mensili – aggiunge Pow3r - il resto arriva dagli abbonamenti (per il 40%) e dalle brandizzazioni (per il 30%) sul mio canale. Giorgio, la reazione del pubblico all’operazione con Lavazza è stata eccellente. Controlla l’inserimento. L’audio durante il gioco era preciso ma basso, non si poteva alzare in nessun modo. Giorgio Calandrelli è anche il volto di Adidas, a dimostrazione della trasversalità raggiunta dal gaming. Ci sono tantissimi altri traguardi che raggiungeremo e supereremo nel 2021, ma non posso spoilerare niente. Tra l’altro hanno inserito il premio vinto a settembre, che ho sempre con me (gli Italian Esports Awards). Il giocatore che completerà il percorso nel minor tempo possibile avrà la possibilità di vivere un momento esclusivo con Pow3r sulla piattaforma Zoom, oltre ad aggiudicarsi una serie di gadget a doppio marchio Lavazza e Fnatic. La mappa a tempo vuole essere un viaggio esperienziale all’interno della cultura italiana, iconicamente rappresentata dalla customizzazione a tema caffè e dai riferimenti al brand Lavazza A Modo Mio. Bisogna pensare che i Fnatic sono una realtà che esiste da ben 16 anni e sta solamente crescendo. Per quanto riguarda le soglie di popolarità che possono raggiungere i proplayer, il mio obiettivo è di sdoganare i videogiochi e gli esport qui in Italia. L’operazione ha visto addirittura la realizzazione di una mappa creata ad hoc che include persino la stanza dalla quale vai in diretta tutti i giorni. Le persone si sfidano, combattono tra loro, ma spesso rimangono dei semplici volti con un nickname. Informativa Privacy redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016. Escludo le vincite ai tornei, che considero extra». Il che però non era così scontato visto che gli appassionati di videogiochi, e a maggior ragione di esport, sono piuttosto ‘integralisti’. E a questo punto, dove ti vedi nei prossimi anni? “Questo perché tutti i gamer si uniscono in occasione di collaborazioni di questo tipo, anche per scardinare il tabù dei videogiochi e l’idea che siano solo una perdita di tempo, che in Italia ancora esiste. “Lavazza è da sempre propensa a rinnovare la propria comunicazione”, spiega Carlo Colpo, “basti pensare al rapporto con la fotografia, il design o l’advertising; e adottare nuovi codici permette ai brand di rimanere sempre attuali. Scopri tutti i fanta di Gazzetta, puoi vincere super premi! All’interno del gioco Fortnite verrà infatti introdotta una mappa personalizzata Lavazza, una collaborazione questa davvero speciale e innovativa. CAFFÈ ROYALE – Il modo in cui verrà messa a terra la collaborazione è di massimo impatto. “Lavazza è un brand che vuole essere vicino alle persone, alla loro quotidianità, alle loro passioni”, risponde Carlo Colpo. Giorgio “POW3R” Calandrelli è in questo momento la persona più influente in Italia nell’ambito del gaming. Quanto guadagna un cantante? Le migliori proposte per i tuoi viaggi, a prezzi da sogno! Siamo sempre alla ricerca di modalità coinvolgenti ed originali per raggiungere nuove audience ed interagire con loro. L’iniziativa che nei giorni scorsi ha visto POW3R associare il proprio volto a Lavazza, è di quelle che hanno fatto rumore. E qual è stato l’apporto che invece ha dato Epic Games, se c’è stato? Acquista online da un'ampia selezione nel negozio Videogiochi. Me lo diceva la mia ragazza, me lo dicevano i Fnatic e anche le persone intorno a me, ma non capivo. Giorgio "Pow3r" Calandrelli ci svela qualche segreto per diventare campioni di Fortnite, il titolo grazie al quale è diventato un pro-player Engagement e Reach: Instagram può vantare un engagement e Reach superiore a quello di Facebook e Twitter messi insieme. Email non valida. Parliamo infatti del più importante creator italiano e di uno dei brand che meglio rappresentano il Belpaese. I numeri di Instagram: oltre 700 milioni di utenti attivi ogni mese e 400 milioni di utenti attivi ogni giorno. Rispettivamente parliamo di Oblivion che nella graduatoria è riuscito a mettere da parte quasi 40.000 dollari e di Pow3r ossia Giorgio Calandrelli che ha totalizzato ben 34.600 dollari. Con quali sensazioni ti sei avvicinato al momento dell’annuncio? di Milano: 1524326 Capitale sociale € 270.000.000,00 ISSN 2499-3093. E perché la sua attenzione è caduta proprio sugli esport? In merito a Pow3r Ex giocatore professionista di Call of Duty ora in cerca di una nuova avventura su PC. “Fnatic e Lavazza condividono gli stessi valori, tra cui un forte senso della tradizione, la passione per l’etica del lavoro e la volontà di tendere sempre al meglio”, ha dichiarato Craig Santicchia, Partner Development Director, Fnatic. Noi di Nerd@30 vogliamo mostrare al pubblico che i players non sono solo […] Talento e determinazione possono corrispondere a una gloria fulgida quanto effimera. Ti aspettavi un 2020 così? Quali soglie di popolarità possono ancora raggiungere i pro player come te in futuro? Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati personali per comunicazione e marketing mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms e sondaggi d’opinione ai partner terzi. E oggi vi raccontiamo di Lavazza che insieme a Fnatic, realtà mondiale di primissimo rilievo nel settore degli esport, annuncia il lancio della Campagna “Icons of Italy”. “Questi risultati possono sembrare un traguardo raggiunto ma in verità sono solo l’inizio. Nonostante tutto ero felice di essere il volto di questa campagna sia di Fortnite, che è un gioco grazie al quale ho i ricordi più belli nel mondo dei videogame, che di un brand come Lavazza. ANCHE IN VIDEO – Questa partnership culminerà successivamente in un documentario in due parti che racconterà l’ascesa di Pow3r alla notorietà di giocatore professionista di esport e che svelerà anche come il giocatore professionista abbia trasformato il mercato italiano per rendere il gaming parte della cultura popolare. Questa è la vera sfida da vincere in un mercato così dinamico e in costante evoluzione. Questo progetto, nello specifico, fa parte di una strategia più ampia che stiamo attuando negli ultimi anni con l’obiettivo di rendere Lavazza sempre contemporanea e in empatia con le giovani generazioni. 15 ott 2018 – Quanto guadagna un giocatore professionista di Fortnite … Subito dietro di lui si trovano Jake “Poach” Brumleve con 317.000 dollari e Austin “Morgausse” Etue … Nel 2018 Fortnite ha guadagnato più soldi di questi 29 paesi. Sicuramente ero un pochino teso, ovviamente non si possono preparare degli script per le dirette che durano un’ora o due, per cui bisogna saper improvvisare. I CPI arrivano fino a 12000 e sono liberamente impostabili a intervalli di 100 CPI, fattore che permette al FLICK 2di adattarsi a diverse situazioni e stili di gioco. Gli esport stanno attirando sempre più brand non endemici: quali sono i consigli che ti sentiresti di dare a un’azienda esterna al gaming che voglia investire in modo credibile? di Milano: 1524326 Capitale sociale € 270.000.000,00 ISSN 2499-3093. SIMBOLOGIA – A rendere il tutto ancor più rappresentativo saranno la sede Lavazza di Torino, la Nuvola firmata dall’architetto Cino Zucchi, e simboli del patrimonio culturale italiano come il Colosseo. Partiamo dai cantanti di casa nostra. Non saprei cos’altro dire perché un pochino mi mette in imbarazzo, però allo stesso tempo ero veramente felice. Comunicare con te. Completando la registrazione dichiaro di essere maggiorenne e di avere preso visione dell’Informativa Privacy redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016. “Verso agosto mi dissero che sarei sicuramente ritornato a giocare a Fortnite. L’ammissione alle Olimpiadi. Ragguardevole la collaborazione con Epic Games. In patria come all’estero. R.E.A. Crescita futura: Entro il 2019, 2 su 3 possessori di smartphone saranno su Instagram.​ Questi dati che abbiamo visto ora sono solo alcuni dei motivi per la quale aziende come la CocaCola ha deciso di pagare la bellezza di oltre 550.000$ per un singolo post sponsorizzato da Selen… La gigantografia a Milano per promuovere il marchio Adidas, la biografia e ora questa operazione con un brand celebre in Italia e all’estero. “Questa partnership è solo un assaggio di ciò che verrà dalla collaborazione tra i nostri due brand, dal momento che continueremo a spingerci oltre e ad essere presenti all’interno delle piattaforme più rilevanti per la Generazione Z. L’unico limite è la nostra immaginazione”. IL MIO LIBRO È da tanto che ci stiamo lavorando boys...finalmente è uscito il mio libro ed è disponibile per la prenotazione su Amazon e in libreria. Acquista la selezione di Prime Pagine Gazzetta, Scegli e stampa i tuoi buoni sconto preferiti. Qui troverai tutte le informazioni necessarie mentre si sviluppa la stagione di gara: torna in seguito per aggiornamenti sulle classifiche e sul calendario. Ne sono molto fiero e orgoglioso. “Io sono Pow3r” non è un'autobiografia; è una chiacchierata tra amici. Se ne parla molto ma pare che la data del debutto sarà il 2028 a Los Angeles. Giorgio ‘Pow3r’ Calandrelli è oggi il più influente streamer italiano. oppure accedi a Gazzetta usando il tuo profilo social: Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms e sondaggi d’opinione da parte di RCS Mediagroup S.p.a. Vi autorizzo alla lettura dei miei dat idi navigazioneper effetuare attività di analisi e profilazione per migliorare l’offerta e i servizi del sito in linea con le mie preferenze e i miei interessi. La mappa offrirà successivamente due livelli aggiuntivi ai giocatori, che potranno pubblicare i loro migliori risultati utilizzando l’hashtag #IconsofItaly e taggando Lavazza, Pow3r e Fnatic su Instagram o Twitter. Ci puoi raccontare qualche aneddoto su com’è stata condotta questa operazione? A livello internazionale ci sono per esempio i Fnatic, un’organizzazione e-Sportiva inglese fondata nel 2004 tra le più titolate al mondo. Innegabile infatti come alla base della concezione de… Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms e sondaggi d’opinione da parte di RCS Mediagroup S.p.a. Vi autorizzo alla lettura dei miei dat idi navigazioneper effetuare attività di analisi e profilazione per migliorare l’offerta e i servizi del sito in linea con le mie preferenze e i miei interessi. “Quello degli esports e del gaming è un mondo interessante, sfidante e perfettamente in linea con la volontà del brand di relazionarsi con i più giovani attraverso strumenti e linguaggi a loro più congeniali”. Spero per tanti anni ancora qui a giocare ai videogame e a intrattenere le persone. Vorrei ancora competere almeno nei prossimi tre anni, mi manca un po’ quella grinta e quella cattiveria agonistica che ogni tanto riemergono in streaming. I gamer hanno un grandissimo attaccamento verso coloro che sanno come metterli sotto i riflettori. “Verso agosto mi dissero che sarei sicuramente ritornato a giocare a Fortnite. “Per quanto riguarda gli aneddoti, ne ho uno interessante”, esordisce Giorgio “POW3R” Calandrelli. Ho intrapreso una scelta molto difficile: passare dal controller a mouse e tastiera, Ho militato negli Epok Team, Flat Earth, Nerd Rage e CE Sabadell raggiungendo lo status di PRO. Altro tema caldo è l’inserimento nella competizione olimpica. Ecco alcuni consigli su come scegliere per miglior mouse di pow3r del 2020. Hanno fatto un lavoro incredibile e sarei curioso di vedere altri loro lavori. «Il mio contratto da giocatore per i Fnatic mi frutta un decimo degli introiti mensili – aggiunge Pow3r – il resto arriva dagli abbonamenti (per il 40%) e dalle brandizzazioni (per il 30%) sul mio canale. Personalmente ritengo che la musica e lo sport rappresentino due piattaforme tra le più interessanti per parlare alle persone, perché permettono di entrare in connessione profonda con le loro emozioni. Chi è Cicciogamer e quanto guadagna con YouTube Ma se parliamo di Youtuber italiani che guadagnano di più non possiamo non citare i Me contro Te . Utilizziamo i tuoi dati personali per comunicare con te relativamente ai Servizi FortniteMag attraverso diversi canali (ad esempio, via telefono, e-mail e chat). L’ICONA – Pow3r racconterà il viaggio di Lavazza e Fnatic, invitando i giocatori su una mappa personalizzata chiamata “Icons of Italy” che inizierà proprio dalla casa di Pow3r, e in cui i giocatori si sfideranno per completare il percorso nel minor tempo possibile. Ormai sono sempre più numerose le iniziative di marketing che vogliono i grandi brand raggiungere i giovani tramite i videogame e gli esport. “Sinceramente mi aspettavo un grande risultato, non solo durante la diretta o il video su YouTube, ma anche da tutte le persone che avrebbero provato la Challenge o solamente fatto un giro per la mappa”, spiega Giorgio “POW3R” Calandrelli . e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n.12086540155. I gamer vogliono essere riconosciuti come categoria, così com’è stato per altre culture, in quanto ormai fanno parte della cultura pop. Lavazza ha ideato un’operazione con Fnatic, squadra di esport di fama mondiale presso cui milita Giorgio Calandrelli. Informativa Privacy redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016. Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in modo da poterli migliorare e per visualizzare annunci pubblicitari. CF, Partita I.V.A. RCS Academy, la nuova Business School del Gruppo RCS, Organizza la tua vacanza all‘insegna dello sport. Da questa iniziativa Lavazza trarrà giovamento associando la propria immagine a un brand giovane come Fnatic. https://www.webboh.it/valentina-vignali-il-pancio-intervista goo.gl/8hc1Ex IL MIO LIBRO: È da tanto che ci stiamo lavorando boys...finalmente è uscito il mio libro ed è disponibile per la prenotazione su Amazon e in libreria. Il prodotto e perfetto, ottime cuffie da gaming easports e cio che cercavo per il competitive dei videogames, sono perfette e le consiglio a tutti. Non essere solamente riconosciuto come POW3R o Giorgio il videogiocatore, l’esportivo, il cyber atleta o il cyber divo, ma riuscire a essere un’icona mainstream come molti miei colleghi nel campo musicale o sportivo. Dove mi vedo in futuro? Controlla l’inserimento. League of Legends, il MOBA che ormai si è conquistata la sua posizione nell’olimpo del gaming online, coinvolge i propri giocatori con Mondiali, seasons, invitational, breaks. Il fenomeno degli eSports è nato ufficialmente a fine anni 90 in Corea del Sud, sulla scia della digitalizzazione del Paese.Nelle strade di Seul iniziavano a fiorire negozi attrezzati con pc connessi che invitavano a giocare assieme. Ultimamente sta entrando anche nella parte dell’intrattenimento, quindi sta diventando qualcosa di più, un vero e proprio simbolo per noi videogiocatori”. Perché Lavazza ha sentito il bisogno di ringiovanire la propria immagine? Next. CF, Partita I.V.A. E quando in Italia si parla di Fortnite, la mente non può che andare a Pow3r, nome d’arte di Giorgio Calandrelli. Anche se all’inizio l’agitazione era tanta, adesso che è stato annunciato sono più sereno e riesco a gestire tutto più facilmente”. Per noi questo ha un reale senso strategico; quello dell’esport è un mondo in pieno fermento, sfidante ed estremamente coerente con la volontà del brand di relazionarsi con un target più giovane, con la volontà di rendere la marca rilevante e pertinente all’interno della community a cui ci rivolgiamo”. Non mancate! Mi hanno tenuto all’oscuro di tutto fino all’ultimo. Copyright 2020 © Tutti i diritti riservati. Forse è una scelta di produzione per non rovinare l’udito di chi le usa. Spero di tornare in una breve parentesi in qualche campionato, ancora per qualche anno prima di dire basta, lasciando così spazio ad altre persone. Questo è il mio obiettivo e spero che un giorno invece di esserci un solo Pow3r ce ne siano dieci, cento o mille, ovviamente con altri nickname. Mi è piaciuto da morire, soprattutto le sorprese con i vari messaggi e alcuni riferimenti allo streaming. Considerando la crescita esponenziale del settore degli esport, il ruolo centrale che riveste lo sport nella nostra strategia di comunicazione e il carattere energetico del nostro prodotto, è stato naturale pensare alla collaborazione con Fnatic e POW3r. “Per quanto riguarda gli aneddoti, ne ho uno interessante”, esordisce Giorgio “POW3R” Calandrelli. R.E.A. Quanto guadagna un videogiocatore europeo professionista di fortnite? Completando la registrazione dichiaro di essere maggiorenne e di avere preso visione dell’Informativa Privacy redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016. Il documentario sarà disponibile il 16 dicembre sul canale YouTube di Fnatic mentre domani, 11 novembre 2020, POW3R darà ufficialmente il via alla campagna “Icons of Italy”, mostrando tramite un live streaming via Twitch la sua prima uscita sulla mappa Fortnite personalizzata. Email non valida. Quale ruolo svolgono a tuo avviso collaborazioni come questa nel promuovere gli esport? Boys vi aspetto stasera alle 22.00 sul mio canale Twitch per l'evento di Fortnite...potrebbe essere la svolta...o almeno così si spera! Lo store dedicato agli amanti dello sport! Vorrei essere un riferimento per tutte quelle persone che, come me, hanno iniziato dalla loro cameretta e che sperano di fare di più. “Questo è vero, negli ultimi anni lo si è visto accadere con grandi brand di fama mondiale”, risponde Giorgio “POW3R” Calandrelli. Il giocatore professionista di Fortnite, nonché lo streamer italiano più importante, in quanto anche giocatore dei Fnatic sarà parte integrante dell’iniziativa. Il secondo e il terzo classificato, oltre ai gadget, riceveranno anche Fnatic Gear. “Bisogna ricordare anche che il brand “POW3R” è associato anche a quello dei Fnatic, con cui Lavazza sta collaborando. Il Corriere della Sera, in un articolo a firma di Federico Cella, oggi racconta i numeri di un fenomeno in espansione. Gioca, competi e qualificati per la Fortnite World Cup. La campagna “Icons of Italy”, in collaborazione con Fnatic, vuole lanciare il brand Lavazza nell’ambito degli esport. È quindi con una certa curiosità che abbiamo voluto approfondire l’argomento insieme allo stesso Giorgio “POW3R” Calandrelli e a Carlo Colpo, Group Marketing Communication Director and Brand Home Director di Lavazza. Sicuramente associarmi a Lavazza mi permette di approcciarmi a un pubblico che spazia dai più piccoli ai più grandi, anche se io sono seguito per la maggior parte da una community di persone maggiorenni, cresciute insieme a me e che mi segue anche per la tipologia di contenuti più maturi rispetto a quelli che si trovano di solito su Internet”. e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n.12086540155. Sul piano delle mere caratteristiche tecniche il Fnatic FLICK 2 è un vero e proprio gioiellino, a partire dal giustamente rinomato sensore Pixart 3360, che si dimostra anche in questo prodotto reattivo e preciso come sempre. Più che l’apporto che ha dato Epic Games, il lavoro è stato svolto dal team Unite, che realizza mappe in modalità creativa. Com’è nata la partnership tra Lavazza e POW3R? Molti mi danno questo titolo e io cerco di portarlo al meglio delle mie possibilità, facendo tutti i passi giusti. Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati personali per comunicazione e marketing mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms e sondaggi d’opinione ai partner terzi. https://esports.gazzetta.it/news/10-11-2020/lavazza-debutta-con- Escludo le vincite ai tornei, che considero extra». Copyright 2020 © Tutti i diritti riservati.